Vai al contenuto

RIMBORSO TARI

 

 

 

 

Negli ultimi anni c'è stata una continua evoluzione della normativa Tassa Rifiuti, fino ad arrivare alla TARI, l'attuale normativa. Per questo, la modalità di calcolo della Tassa dei Rifiuti sono state completamente modificate, così come le nuove agevolazioni tariffarie

Le Aziende avrebbero, quindi, dovuto verificare e/o aggiornare le dichiarazioni presentate all’Ente Gestore della Tassa Rifiuti, ma solo una minima parte lo ha fatto

Per determinare se un'azienda ha diritto ad una riduzione delle somme:

1) Viene effettuata una valutazione preliminare per verificare se l’Azienda sta versando più del dovuto;

2) Se si determina l’esistenza dei presupposti, verrà effettuata un’ istruttoria Tassa Rifiuti TARI nei confronti dell'Ente Gestore per la riduzione delle somme Tassa Rifiuti da oggi in avanti e, se dovuto, il rimborso delle maggiori somme arretrate;

Tutti i servizi sono condotti senza avvocati o ricorsi alle commissioni tributarie, in tempi che vanno da un minimo di uno ad un massimo di sei mesi

Utilizza Tiny Framework Accedi